Consigli

Consigli per una manutenzione ordinaria :

Verifiche periodiche, a scadenza settimanale, consigliate:

  • Con un panno morbido pulire l’interno della camera e l’oblò utilizzando una soluzione liquida (non cremosa) per l’acciaio (normalmente in commercio nei vari supermercati), diluita in acqua. Durante la pulizia della camera fare attenzione a non danneggiare o modificare la posizione dello stelo della sonda di temperatura. Al termine dell’operazione risciacquare con acqua.
  • Pulire la guarnizione oblò con un panno morbido imbevuto d’acqua e se necessario regolare la chiusura del portello (qualora vi fossero condizioni di perdita di vapore dal portello)
  • Pulire il pannello frontale utilizzando un panno morbido imbevuto di alcool, avendo cura di non far penetrare lo stesso nelle parti interne dell’autoclave. In sostituzione dell’alcool è possibile utilizzare qualsiasi prodotto liquido lavavetri a base di ammoniaca. Non utilizzare mai prodotti a base di trielina, benzina, acquaragia o solventi in genere.
  • Controllare condizioni del  filtro batteriologico ed eventualmente sostituirlo, il quale potrebbe determinare una errata asciugatura degli strumenti
  • Se troviamo residui di calcare all’ interno della camera dobbiamo verificare il tipo dell’ acqua distillata che viene utilizzata, potrebbe causare intasamenti nel circuito idrico della apparecchiatura.

 


Verifiche periodiche, da effettuare una volta all’anno o dopo numero di cicli consigliati dalla casa madre
Cosa fare prima di andare in vacanza per non avere sorprese al ritorno?

Svuotare i serbatoi delle autoclavi, sia quello dell’acqua pulita che quello dell’acqua di recupero